Verona Minor Hierusalem

Pubblicato venerdì 30 marzo 2012

In occasione della Giornata Mondiale della Gioventù, sabato 31 marzo c’è una proposta di riscoperta della città di Verona in un “modo nuovo”, recuperando una memoria antica.

Verona Minor Hierusalem

Si è scoperto come alcune chiese della nostra città furono parte di un piano urbanistico dove sia possibile fare un parallelo di alcuni luoghi della Terra Santa. Ecco perchè Verona è stata chiamata anche Piccola Gerusalemme.

Una città animata dai giovani... per i giovani, per i cittadini, per i turisti.

Programma:

  • Dalle ore 14.00: apertura delle chiese e della mostra “Il deserto fiorirà” in San Pietro in Archivolto (fianco Cattedrale). I giovani presenti accoglieranno e proporranno una spiegazione storico - artistica e spirituale.
  • Alle ore 21.00: ritrovo unitario in Cattedrale per la veglia di preghiera con il Vescovo.
  • In serata: nella chiesa di Sant’Anastasia, “Una luce nella notte”, animata dalle Sentinelle del Mattino.

Queste chiese di Verona ci ricordano:

  • Santa Maria di Nazaret (Nazaret);
  • San Zeno in Monte (Betlemme);
  • Santa Maria in Organo (Gerusalemme);
  • Santi Siro e Libera (Cenacolo);
  • Santissima Trinità (Monte degli Ulivi);
  • San Rocchetto (Il Golgota);
  • Sant’Elena (La scoperta della Croce);
  • Santa Toscana (Santo Sepolcro). 

Scout VR3
Pastorale Verona
Cinema - Teatro San Massimo
Festa del Patrono