Pista ciclabile fino alla Croce Bianca

Pubblicato venerdì 13 agosto 2010

É iniziato il secondo intervento di recupero dell'area dell'ex Canale Conagro, in località San Massimo e si concluderà dopo l'estate. Il progetto, che riguarda il tratto compreso tra via Croce Bianca e via Spagnolo ha un costo complessivo di 800 mila euro.

Il nuovo tratto di pista ciclo-pedonale, lungo 700 metri, si collegherà con quello, lungo 620 metri, realizzato nel 2008, da via XXIV Giugno a via Spagnolo. La pista ciclabile sarà dotata di due percorsi distinti di tre metri ciascuno – uno bidirezionale per le biciclette ed un altro riservato ai pedoni – separati da un'aiuola larga un metro; saranno realizzate anche 5 piazzole di sosta con panchine e fioriture, un impianto di illuminazione e uno di irrigazione. Per tutto il tratto di pista ciclo-pedonale sarà inoltre predisposto un impianto di videosorveglianza.

Si tratta di un intervento molto atteso dagli abitanti della zona e che va incontro alle richieste dei cittadini per migliorare la qualità della vita. L'opera fa parte del progetto che prevede il collegamento in sicurezza, per biciclette e pedoni tra i quartieri di San Massimo e Croce Bianca e che in futuro, con la realizzazione della ciclabile in Corso Milano, si estenderà fino ai quartieri del Chievo e del Saval e al centro storico.

La nuova pista, inoltre, grazie alle piazzole di sosta attrezzate con panchine, creerà nuovi punti di aggregazione per gli abitanti della zona e con la piantumazione di nuovi alberi ad alto fusto negli spazi verdi, costituirà un autentico polmone verde per il quartiere.


Scout VR3
Festa del Patrono
Cinema - Teatro San Massimo
Diocesi di Verona