Ottobre Missionario

Pubblicato venerdì 12 ottobre 2012

OTTOBRE MISSIONARIO
“Ho creduto, perciò ho parlato”.

 Il mese di Ottobre è dedicato alla sensibilizzazione sulla dimensione missionaria della nostra vita cristiana per vivere uno spirito missionario in parrocchia, in famiglia e nel mondo.

Quest’anno porta il titolo: “Ho creduto, perciò ho parlato”.

Siamo invitati a pregare e ad interessarci di più alle missioni seguendo l’itinerario indicato dai nostri vescovi.

1ª settimana: Contemplazione (fonte della testimonianza missionaria)

In questa Settimana dedicata alle missioni, ricordiamo nella preghiera coloro che della loro vita hanno fatto un’esclusiva consacrazione al lavoro di evangelizzazione.

Signore, tu hai detto: “Non di solo pane vive l’uomo,

ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio”.

L’ascolto della tua Parola ci renda capaci di condividere

il nostro pane e il nostro amore

con chi soffre nella povertà. Amen.

 2ª settimana: Vocazione (motivo essenziale dell’impegno missionario)

Offrire la propria vita per amore è l’autentica vocazione di ciascuno. Adoperarsi perchè ogni uomo scopra la gioia della vita offerta per amore, è l’impegno missionario della nostra vocazione.

Grazie, Signore, per tutto quello che ci doni ogni giorno

Donaci un cuore capace di rispondere alla tua chiamata

con gesti di amore verso i fratelli

che ogni giorno ci fai incontrare. Amen.

3^settimana: Responsabilità   (atteggiamento interiore per vivere la missione)

La misericordia di Dio da cui tutti siamo investiti, impone la Responsabilità di una risposta d’amore.
Come Gesù nell’ultima cena spezzò il pane e lo divise con gli Apostoli, ognuno di noi deve impegnarsi , anche con piccoli gesti, a spezzare il pane per dividerlo con chi ne ha bisogno.

Signore, dacci la forza necessaria per testimoniare
con responsabilità
la gioia del Vangelo.

Amen.

4ª settimana: Carità (Cuore della missionarietà)

“Da questo tutti sapranno che siete mie discepoli, se avrete amore gli uni per gli altri” (Gv 13, 35)
Il dono della fede è realmente vissuto se si realizza nella Carità, condividendo l’amore ricevuto da Cristo, con il mondo intero, specie con quanti ancora non lo conoscono

Ti ringraziamo, Padre, del grande dono della fede.

Facci sentire l’urgenza di condividerlo con chi ancora non ti conosce,

anche attraverso il sostegno spirituale e materiale ai missionari in ogni luogo della Terra.

5ª settimana: Ringraziamento (gratitudine verso Dio per il dono della missione)

“Ti rendo grazie, perché mi hai esaudito, perché sei stato la mia salvezza (Sal 117, 21)
 

La vera accoglienza del dono della fede è sempre infinita gratitudine nei confronti del Signore che ci riconduce alla vita.
                                               Signore, la tua lode e la nostra gratitudine
                                      siano sempre nel nostro cuore e sulle nostre labbra.

Domenica 21 Ottobre celebriamo la Giornata Missionaria Mondiale
 In tutte le Sante Messe sarà ricordato l’impegno della preghiera e della Carità per le Missioni. È una bella occasione per allargare i nostri orizzonti al mondo intero e sentirci fratelli con tutti i cristiani.
- Il ricavato di questa domenica sarà interamente devoluto alle Pontificie Opere Missionarie.

Chiamati a far risplendere la Parola di verità (Lett. ap. Porta fidei, 6)
La celebrazione della Giornata Missionaria Mondiale si colloca nella ricorrenza del 50° anniversario dell'inizio del Concilio Vaticano II. L’apertura dell’Anno della fede e il Sinodo dei Vescovi sul tema della nuova evangelizzazione concorrono a riaffermare la volontà della Chiesa di impegnarsi con maggiore coraggio e ardore nella “Missio ad Gentes”. (Santo Padre Papa Benedetto XVI)


Pastorale Verona
Diocesi di Verona
Cinema - Teatro San Massimo
Scout VR3