Ottobre Missionario "Nel nome della misericordia"

Pubblicato lunedì 26 settembre 2016

Ottobre Missionario

Il Giubileo Straordinario della Misericordia, che la Chiesa sta vivendo, offre una luce particolare anche alla Giornata Missionaria Mondiale del 2016: ci invita a guardare alla missione ad gentes come una grande, immensa opera di misericordia sia spirituale che materiale.

In effetti, in questa Giornata Missionaria Mondiale, siamo tutti invitati ad "uscire", come discepoli missionari, ciascuno mettendo a servizio i propri talenti, la propria creatività, la propria saggezza ed esperienza nel portare il messaggio della tenerezza e della compassione di Dio all'intera famiglia umana.... (Papa Francesco).

"Nel nome della misericordia" è lo slogan per la 90ª Giornata Missionaria Mondiale (domenica 23 ottobre 2016).

Misericordia è una parola che negli ultimi tempi abbiamo sentito e pronunciato, anche se è sempre stata usata e pronunciata nella Chiesa.

La differenza è che oggi più che mai, grazie alla lettura del mondo attuale fatta da Papa Francesco, essa è e deve sempre più diventare la cifra per dirigere i nostri pensieri e le nostre azioni

Prima settimana: 

Contemplazione

 “Quello che contemplammo (.......) noi lo annunciamo anche a voi”   (1Gv, 1.3) 

(dal 26    settembre

 -al  2        ottobre)

La Missione non può darsi senza la contemplazione della Parola, del Volto di Misericordia di Dio che è Gesù Cristo: senza di lui "non possiamo fare nulla" (cfr. Gv 15,8), rischiamo di annunciare tutto fuorché il Vangelo.

Per questo, all'inizio del mese missionario, la prima settimana è dedicata al tema della Contemplazione.

Seconda settimana:
   
Vocazione 
 
“Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi” (Gv 15,16)
(3 - 9 ottobre) “La chiamata alla missione deriva di per sé dalla chiamata alla santità. Ogni missionario è autenticamente tale solo se si impegna nella via della santità”. Sono le parole di San Giovanni Paolo II, tratte dalla sua enciclica Redemptoris Missio (n. 90), che ci ricordano il fine a cui siamo chiamati, la partecipazione a realizzare il Regno di Dio, dono della sua Misericordia; è la nostra Vocazione cui dedichiamo questa seconda settimana del Mese missionario

Terza settimana:

Annuncio 

 “Mi hai mandato a portare il lieto annuncio ai miseri” (Is 61,1) 

(10 - 16 ottobre)

“Chi si da' a Dio diventa capace di dare Dio”, diceva un grande mistico del XX secolo, Maurice Zundel.

L'Annuncio del Vangelo – tema di questa Terza settimana – è un impegno che accompagna ogni autentica esperienza della Misericordia del Padre. Ciò che può sembrare un dovere, altro non è che il desiderio di partecipare ad altri la tenerezza di Dio che abbiamo conosciuto.

Quarta settimana:

Carità

“Per il momento la vostra abbondanza supplisca alla loro indigenza” (2Cor 8,14)

(17 - 23 ottobre)

La Carità è il tema della quarta settimana

Domenica prossima 23 ottobre, penultima del mese, celebriamo la 90ª Giornata Missionaria Mondiale, evento culmine di questo prezioso tempo di grazia.

Nella carità, infatti, viviamo e condividiamo la Misericordia divina..

Quinta settimana:

Ringraziamento

“Rendo grazie al tuo nome per il tuo amore e la tua fedeltà” (Sal 137) 

(24 - 30 ottobre)

“Impariamo a dire “grazie” a Dio, agli altri. Lo insegniamo ai bambini, ma poi lo dimentichiamo!” ha scritto in un tweet Papa Francesco, qualche tempo fa.

Al termine del Mese Missionario l'ultima settimana è dedicata al tema del Ringraziamento: torniamo al “punto di partenza”, ad un cuore pieno di gratitudine verso il Signore per il suo amore che ci spinge a condividere con tutti la gioia di averlo incontrato

 


Festa del Patrono
Scout VR3
Diocesi di Verona
Pastorale Verona