le donne del Filo'- ritrovo ogni Venerdi' alle ore 15

Pubblicato lunedì 26 settembre 2016

Le donne del “Filò”

Il filò nasce nel 1986 dall'idea di un gruppo di signore delle Case Alte di San Massimo. Lo scopo era di socializzare e con questo spirito si trovavano una volta alla settimana.

Le signore, in questi incontri, oltre che a chiacchierare, iniziarono anche a fare dei lavoretti a mano, il ricavato dei quali andava, come tutt'oggi, alle missioni o dato in beneficenza. A questo gruppo fu dato il nome di Filò: lo chiamarono così riferendosi ai tempi passati, quando fare filò voleva dire filare la lana per poterla lavorare e riunirsi nelle stalle per stare al caldo durante l'inverno mentre le mamme lavoravano, i bambini giocavano e i nonni raccontavano le loro storie di vita con immensa saggezza.

Ci si trova ogni venerdì pomeriggio, dalle 15 alle 17.30 in parrocchia presso la sala biblioteca.

 È ripresa l’attività delle “Donne del Filò”. Ci si trova ogni venerdì pomeriggio, dalle 15 alle 17.30, in parrocchia presso la Sala Biblioteca: una volta si lavora e una si gioca a tombola.

I lavori che vengono realizzati sono destinati ad aiutare persone in situazioni di bisogno.

Sempre ci scambiamo idee e parliamo molto. Ci raccontiamo gioie, ma anche dolori. È bello parlare. Le nostre storie sono veramente vita vissuta. Qualche bazzelletta o battuta spiritosa ci fa ridere. Questo per tutte noi è una buona medicina. Speriamo che questo gruppo possa durare nel tempo, portando avanti lo spirito di unione e condivisione che lo contraddistingue.

Un grazie a tutte le collaboratrici.

Aspettiamo che qualche giovane pensionata si faccia avanti, che dia man forte per ravvivare questo piccolo gruppo e possa continuare il lavoro a sostegno dello spirito di fondo che alimenta il gruppo, e cioè la solidarietà.


Diocesi di Verona
Pastorale Verona
Cinema - Teatro San Massimo
Festa del Patrono