48a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali

Pubblicato martedì 27 maggio 2014
48a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali
 
Domenica 1 giugno
“Comunicazione al servizio di un'autentica cultura dell'incontro”
 
È questo il titolo del tema, annunciato oggi, da Papa Francesco per la 48a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali.
Non è solamente comunicazione di dati, una comunicazione informativa, ma c'è questa valenza profondamente umana: quella di una prossimità.
Proprio su questa 'falsariga' del Vangelo di Luca, Papa Francesco può sottolineare che chi comunica si fa prossimo. E il Buon Samaritano non solo si fa prossimo, ma si fa carico di quell'uomo che vede mezzo morto sul ciglio della strada. E quindi, ecco l'altra sottolineatura: comunicare significa prendere consapevolezza di essere umani e di essere figli di Dio.
Come nel passato, anche quest'anno viene riproposta l'iniziativa di sensibilizzazione a riguardo dei mezzi della comunicazione sociale: stampa, Tv, internet, ecc...
Alla Messa delle 18 di sabato 31 maggio, e a tutte le Messe di domenica 1 giugno sarà presente Don Emaunele Previdi.
 
 

Cinema - Teatro San Massimo
Festa del Patrono
Pastorale Verona
Diocesi di Verona